Valorizzare il territorio

By at 9 maggio, 2008, 1:53 pm

La valorizzazione del territorio non è solo una questione di ‘prodotto turistico’. Credo che dare vita a manifestazioni e iniziative che esaltino le tradizioni e la cultura delle nostre città, grandi e piccole, rappresenti anche un fattore importante per confermare l’identità della nostra cittadinanza e farla sentire comunità. Una identità forte consente di guardare oltre confine senza timori e di accogliere chi giunge qui offrendogli l’opportunità di inserirsi con naturalezza. Questa identità è una somma di fattori diversi l’esaltazione dei quali diventa anche elemento determinante nella costruzione di un prodotto turistico che proprio per la sua ricchezza è andato affermandosi sui mercati internazionali. La strategia che abbiamo impostato da tempo come Assessorato provinciale al Turismo è quella di sottolineare la ricchezza offerta da tutte le peculiarità del territorio del Veneto Orientale, dall’arte all’enogastronomia, dall’ambiente all’artigianato. Devo dire che sono soddisfatto perché in tutte le manifestazioni alle quali abbiamo partecipato, in Italia e all’estero con questo spirito, abbiamo sempre ottenuto ampi consensi.
Lo straordinario lavoro che le Pro Loco del Veneto Orientale stanno svolgendo è proprio la sintesi di questa impostazione che insieme è di alto valore civile e di forte impatto per l’economia turistica (che poi a sua volta ha utilissime ricadute sugli altri settori economici che fanno sviluppare questo territorio: l’industria, l’artigianato, l’agricoltura, il commercio). E’ quasi conseguenza naturale di questo diffondersi di attività ed iniziative che si sentisse il bisogno di dare un ‘organo informativo’ al grande lavoro svolto, un periodico che fosse strumento di diffusione della notizie, ma anche occasione di riflessione sugli indirizzi che le singole Associazioni intendono esprimere.
Voglio allora esprimere l’auspicio che questa nuova pubblicazione diventi il  vademecum per il cittadino al quale affidarsi per ritrovare iniziativa dopo iniziativa il senso della propria appartenenza a questo territorio e che questo percorso sia supportato dalla passione e dalla competenza dei volontari che operano nelle Pro Loco, consapevoli del valore della loro iniziativa e sempre più motivati a perseverare nella loro azione di esaltazione delle ricchezze della loro terra. La Provincia di Venezia sarà sempre e concretamente impegnata su questo terreno e a fianco di chi dedica tempo e lavoro perseguendo questi obiettivi.
Nel leggere l’indice delle rubriche che troveranno spazio in questa pubblicazione ho molto apprezzato che ci si occupi di economia del turismo come della natura e dell’ambiente. Mi pare di dove sottolineare però le pagine che saranno dedicate alla storia degli antichi abitanti del Veneto e alle novità dall’Unpli nazionale: un elemento che guarda al passato locale ed uno al futuro più allargato.
Credo sia lo spirito giusto con il quale dobbiamo saperci confrontare: guardando avanti senza dimenticarci da dove veniamo, aprendo i nostri orizzonti senza perdere la nostra storia.
Nell’esprimere i miei più vivi complimenti a chi ha promosso ed è impegnato in questa sfida, auguro a questa nuova pubblicazione di diventare un punto di riferimento per tutto il territorio “Dal Sile al Piave”.

Danilo Lunardelli
Assessore al Turismo Provincia di Venezia

Categories : Senza categoria


Non c'è ancora nessun commento.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.