A Settembre…

By at 11 maggio, 2008, 2:50 pm

A settembre si abbiamo soffiato sulla prima candelina.
Nata quasi un anno fa, la Pro loco di Ceggia nello spazio di pochi mesi è riuscita a mettere solide radici e trovare lo spazio giusto su cui rendere efficace la sua operosità.
Consiglio Direttivo:
Presidente: Doretto Mariangela
Vice Presidente e Tesoriere: Feltrin Michele
Segretario: Ramon Sara
Consiglieri: Cappelletto Renzo, Citton Filippo, Gabatel Francesco, Nadalon Walter, Pavan Flavio e Rigoni Ernesto

PRO LOCO CEGGIA
Piazza XIII Martiri, 3 – 30022 Ceggia (VE)
cell.: 3471140099 – www.prolococeggia.it

Nessuna intenzione da parte del direttivo di creare sovrapposizioni rispetto ad un tessuto di volontariato che nel paese ha lunga storia, ma disponibilità e sensibilità a coordinare e rendere, questo si, più efficaci le molte azioni che promuovono la “realtà Ceggia”.
Ceggia, nel nostro comprensorio e ben oltre, è conosciuta non solo per il suo “Carnevale”, di spiccata caratteristica, ma anche per una serie di iniziative di elevato valore culturale che la rendono visibile in dinamicità e spirito di collaborazione.
Poter contare ora da parte di tutto l’associazionismo su un punto di riferimento quale è la Pro Loco significa fare un passo in avanti e poter fruire di un valore aggiunto, messo intelligentemente a disposizione. Appena il tempo di strutturarsi al suo interno e la Pro Loco si è subito messa alla prova. Domenica 11 novembre 2007 per la prima volta si è svolta in piazza la Festa…”San Martino con la zucca e il vino”. I timori che tutto si concludesse con un flop erano tanti, ma ancora una volta ogni dubbio è stato spazzato via dalla collaborazione, l’entusiasmo, la buona volontà di tanti.
Questa prima iniziativa, al di là del lusinghiero successo che ha avuto, ha convinto il direttivo che nella stesura del programma del 2008 dovevano essere tenute presenti tutta una serie di tematiche se si voleva drenare nell’ambito del sociale fresche risorse di collaborazione.
E’ intenzione di approfondire durante quest’anno oltre i temi della tradizione e cultura locale, anche quello del mondo dei giovani.
La nostra grande ambizione come Pro Loco è di creare una nuova frontiera, nel senso di riuscire, con un’operazione di sutura, a legare il “vecchio, sperimentato”, col “nuovo da sperimentare”, convinti che la progettazione
e la creatività non nascono mai dal nulla ma da fondamenta di concretezza.
Nell’ottica di quanto sopra, nel mese di giugno, è stata ripristinata la festa di San Luigi, “FesteCeggiando S. Luigi: con la farina, il folklore, il colore”, antica
ricorrenza ciliense. Sarà il recupero di una tradizione che era andata perduta e che ora intendiamo far rinascere con iniziative correlate che hanno visto e vedranno come protagonisti soprattutto i giovani.
Il direttivo ha tracciato una strada da percorrere che sicuramente avrà bisogno di correttivi, ma sarà ancora una volta il consenso della gente a dire se la via è quella giusta.

Mariangela Doretto
Presidente Pro-Loco Ceggia

Categories : Pro Loco Ceggia


Non c'è ancora nessun commento.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.