2010: un anno ricco di manifestazioni

By at 11 ottobre, 2010, 3:37 pm

Il 2010 come previsto, si sta rivelando per la nostra Pro Loco, un anno pieno di impegni per la nostra Pro Loco e di intenso lavoro di coordinazione e supporto alle varie manifestazioni che si svolgeranno in paese. La nostra attività è partita con il 6 gennaio in collaborazione con l’associazione Ca’ Memo. La festa dell’Epifania è stata introdotta dalla “Lucciolata”, pacifica marcia lungo le vie del paese per raccogliere fondi a favore dell’associazione “Via di Natale”, che si occupa di rendere più confortevole l’assistenza dei pazienti ricoverati al CRO di Aviano ed ai loro congiunti. Il percorso è terminato in piazza, dove abbiamo acceso il “Pan e Vin” e distribuito delle piccole befane a tutti i bimbi. E poi, per tutti: pinza, fagioli, vin brulè e tè.
Il nostro fitto programma è continuato poi il 14 febbraio con il “Carnevale dei bimbi”, festa di colori ed allegria dedicata ai più piccoli.
Siamo veramente orgogliosi di essere riusciti a organizzare per il 17 e 18 aprile, “La festa degli aquiloni”. Era stata sospesa alcuni anni or sono con rammarico di tutti i bambini. Ora, grazie alla nostra iniziativa, hanno avuto di nuovo l’opportunità, assieme ad istruttori competenti ed entusiasti, di imparare a costruire e far volare questi effimeri rombi di carta colorata. A questo appuntamento si è aggiunto un mercato florovivaistico e ortofrutticolo. Per la prima volta c’è stato anche un mercato dei ragazzi, dove è stato possibile vendere, acquistare e barattare giochi, libri, giornali ed altro. C’è stato inoltre un motoraduno, un convegno sui prodotti della terra e poi musica e stand dove si è potuto mangiare le nostre specialità.
Il 23,24 e 25 aprile, sempre più numerosi, la consueta gita sociale ci ha fatto scoprire Salisburgo.
Il 1° maggio si è tenuto il tradizionale e rinomato “Mercatino dell’antiquariato” lungo le vie del paese.
Dal 23 maggio al 6 giugno amicizia e voglia di stare insieme sono stati gli ingredienti principali della “Festa dello Sport”.
Sono state tre domeniche dove le associazioni sportive di Noventa hanno organizzato diverse competizioni: il “Rampli Club” una gara di MTB aperta a tutti e poi tornei di calcio, tennis, pallavolo e bocce. La Pro Loco ha offerto in golena il pranzo per i più piccoli.
Il 2 giugno, Festa della Repubblica, assieme alla banda, abbiamo depositato una corona di alloro al monumento dei caduti.
Attorno a questo monumento è sorto anche un piccolo mistero.
Qualche mese fa, un ignoto ha messo sul monumento una piccola madonnina, legata in maniera sommaria con del fil di ferro.
Questa piccola statuetta è rimasta al suo posto nonostante tutto, anche in seguito alla piena del Piave. Abbiamo discusso molte volte se fosse il caso di toglierla, vista la laicità del luogo.
Abbiamo cercato più volte di rintracciare lo sconosciuto depositore, per conoscere il motivo del suo gesto, che ricorda l’usanza di apporre foto e statua “ex voto”, al fine di ringraziare per una grazia ricevuta o uno scampato pericolo.
Ma soprattutto ci ha colpiti nel profondo la tenace resistenza della statuina, che è rimasta testimonianza di questo gesto di devozione, anche in barba alle “rapide” del Piave. Il 29 agosto siamo stati in trasferta presso gli amici di Sagron-Mis (TN) per la tradizionale festa “Dal mare ai monti”, giornata in cui abbiamo degustato il pesce che abbiamo portato dal nostro mare.
Dal 16 al 21 settembre ci saranno i tradizionali “Festeggiamenti di Settembre”, la consueta sagra, con bancarelle e stand gastronomici.
Il 26 si concluderanno i nostri impegni accanto all’Associazione “Rampi Club” che organizzerà la gara provinciale di MTB che comprende la finale della “Veneto Cup” e una prova del “Campionato d’autunno”.
Desideriamo migliorare sempre più la nostra proposta alla cittadinanza di eventi ricreativi e culturali per far conoscere al più grande numero possibile di persone le peculiarità delle nostre tradizioni. Ma per far questo abbiamo bisogno delle idee e della disponibilità di tutti coloro desiderino fare di Noventa un paese sempre più vivo e unito.
Giuliano Beraldo

Categories : Pro Loco Noventa


Non c'è ancora nessun commento.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.